La notte e l’anima

marzo 3, 2008 § Lascia un commento

In grembo alla notte nevosa,
d’argento, immensa si stende
dormendo ogni cosa.
Solo un’eterna sofferenza è desta
dentro l’anima mia.
E mi domandi perchè
mai si tace l’anima mia
senza versarsi in grembo
alla notte che sogna?
Colma di me traboccherebbe
tutta e spegnerebbe le stelle.

(Rainer Maria Rilke)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La notte e l’anima su I miei passi.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: