… cerco nell’umana imperfezione

agosto 19, 2008 § Lascia un commento

…non do consigli e non indico la via.
Io stessa non la conosco.
So però che se una domanda si fa lacerante e un problema
diventa assillante bisogna allora allargare l’orizzonte,
espanderlo all’infinito,
affinché ci si renda conto di non essere
il centro dell’universo,
ma quella “canna pensante”,
che ha nella profondità del suo pensiero,
mai disgiunto dalla passione del cuore,
se non le risposte, almeno le risorse per vivere.
Perché la vera risposta non è
mai quella che chiude il discorso,
ma quella segretamente custodita
dalla domanda successiva.
La quale, come l’onda sulla stessa riva,
modifica il profilo della terra, ci persuade che
nessuna risposta è ultima,
perché così vuole l’essenza dell’uomo.
La verità, anche se incompiuta, imperfetta e mescolata
a tanti errori, dimora in ciascuno di noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo … cerco nell’umana imperfezione su I miei passi.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: