L’equilibrista

settembre 1, 2008 § Lascia un commento

Fermo sulla corda dell’attesa,thumbnailcawv7lrl
il cuore in tumulto,
preda della vertigine,
aspetto i giorni che verranno,
ma a volte sospeso in equilibrio
sfido l’abisso su di un filo di speranza
e mi esibisco con quattro amici saltimbanchi,
mi commuovo con loro
se mi riesce di non cadere
nel vuoto senza rete.
Con la mente saltello sul filo
strappando attimi alla vita.
M. Agazzi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo L’equilibrista su I miei passi.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: