Appunti sulla melodia delle cose – R.M. Rilke

gennaio 6, 2009 § Lascia un commento

 

Oggi, neve.

Oggi, neve.

… Amo quell’ora che, diventa diversa dalle altre, viene e va. No, non l’ora, ma l’istante, amo questo istante di profondo silenzio. Questo istante nel suo nascere, questa iniziale del silenzio, questa prima stella che compare, questo inizio.

… Amo questo vento, questo vasto vento di metamorfosi che precede primavere, amo il rumore di questo vento, il suo movimento lontano che passa in mezzo alle cose come se non esistessero.

… un’onda che li sospinge in alto, in profondità, verso la riva. E’ di quell’onda che parlano tutti. E’ di quell’onda che sta scritto sui libri. E’ il vuoto rumore dello schianto di quell’onda che vive nel cuore degli uomini.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Appunti sulla melodia delle cose – R.M. Rilke su I miei passi.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: