Il male minore

giugno 24, 2009 § Lascia un commento

Agire per un fine e un ideale facendo il compromesso di scegliere il male minore come strumento per raggiungere un fine, ha portato spesso a mali maggiori.
L’azione vale per se stessa il fine coincide con l’attività stessa.
Vale la pena isolare anche i mali minori, perchè a noi è dato di fare solo il presente non possiamo “fare il futuro” come se si trattasse di qualcosa che sta solo nelle nostri mani. Non vuol dire farenulla. Un agire nel presente e non un fare per un fine futuro. Fare per un fine giustifica i mali minori , il fine giustifica i mezzi porta a mali peggiori o al meno peggio e si giunge alla conclusione che non vale la pena di combattere anche i mali minori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il male minore su I miei passi.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: