Faccio non sono

ottobre 16, 2009 § Lascia un commento

Perù - agosto 2009

Perù - agosto 2009

La casa è vuota, silenziosa. Mi alzo.
Il gatto mi segue. Si struscia contro le mie gambe.
Riempio le ciotole, acqua e crocchette.
Verso il caffè.
Accendo la prima sigaretta. Quella del condannato a vivere.
Mi faccio accarezzare dai pensieri del mattino, i più distaccati, rivelatori.
Seguendo il filo dei pensieri o la melodia di una canzone, scelgo i vestiti distrattamente, apro l’acqua della doccia. Bollente.
Nella doccia mi disinquino.
L’aria calda del phon, dissolve il vapore sullo specchio, rifletto, non vedo.
La sequenza delle azioni è un rituale, l’ultimo gesto,. sacro.
Scelgo la matita per gli occhi, davanti allo specchio traccio decisa il filo di colore.
Come un clown davanti allo specchio nel suo camerino prima dello spettacolo o come un indiano pellirossa che si dipinge il volto prima di un attacco.
Ecco, sono pronta per uscire e fare. Faccio, non sono.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Faccio non sono su I miei passi.

Meta