Dalla finestra

dicembre 15, 2009 § Lascia un commento

Guardo dalla finestra per fermare il pensiero.  Gli alberi  richiamano l’ attenzione e miei sensi. Il platano d’autunno con le sue foglie dai colori caldi e tremanti, mosse dalla brezza cadono lentamente con eleganza, pacate, dignitose come lacrime prive di passione.O più in là il salice, dai lunghi rami sinuosi che invita ad unirti a lui, in una danza leggera del cuore, lontano dalle  cose terrene e dalla  pesantezza di quel quotidiano fare che spesso perde misura e giudizio.

Annunci

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo Dalla finestra su I miei passi.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: